Taking photograph, a question of style?

•February 13, 2008 • Leave a Comment

Yesterday, on a Nikon-talk furum, I found an intresting question about style and
photography. Is it necessary to find a personal dimension to concentrate on? In
other way, is it necessary to find an own style to become a better photographer?
In my opinion the stylistic research is necessary if we want to communicate our

personal vision by means of an image, whatever is the subject.
I would say that the “cliché” might be an excuse of the most non professional

photographers, whom don’t want to belong to a category, like sports or wedding

photographer and so on, to remain free artists.
But the point is here, to remain out of any cliché, for me, mean to find a style

tightly personal to put in every image. I think that the photographer must be

involved in the situation with the subject, we could have less objective images but

surely more personal. The refuse of a stylistic research, in my opinion, is a less

creative choice. I’m constantly in search of giving personality to my shots, to will

be able to capture better pictures and grow up as a photographer! This urge me

to bring myself into question as photographer and as a person, as though the

photography reflects my way of life.

Fotografare, una questione di stile?

•February 12, 2008 • Leave a Comment

Sul forum Nital ieri mi sono imbattuto in una discussione seria, a volte capita. L’ argomento proposto è veramente interessante e mi stimola a riflettere. Trovare la propria dimensione e concentrarsi su di essa. Con questo titolo l’ autore si pone come obiettivo quello di capire, magari dalle parole dei più esperti ma non solo, come bisogna comportarsi per migliorare e sviluppare una certa padronanza in un determinato genere fotografico.

Dice: “Solitamente è solo la foga del nuovo giocattolo, la voglia di scoprire come funziona e se vale i soldi che abbiamo speso. Il più delle volte, finita questa emozione iniziale, svanisce tutto…..E’ qui secondo me che nasce il limite sottile tra chi della fotografia vuole farne un hobby serio e vuole esprimersi con le proprie immagini e chi invece aveva pensato solo per un attimo di poterlo fare.”

E ancora: “Col tempo, approfondendo quest’hobby fantastico ho capito che dopo un pò è necessario trovare una propria identità, una propria dimensione sulla quale concentrarsi per poter esprimere al meglio le prorpie capacità creative”

Qualcuno a risposto che non vuole scegliere di appartenere a categorie o scegliere un genere da seguire, altri sostengono che la scelta è necessaria per trovare la propria identità fotografica approfondendo un genere pittosto che un’ altro.
Personalmente credo che la ricerca “stilistica” si necessaria se si vuole comunicare la proria visione attraverso una fotografia, qualunque sia il soggetto che abbiamo preso in considerazione.
Con questo voglio dire che i cliché potrebbero essere una scusante, se vogliamo, per dire che non ci appartengono e non vogliamo essere posizionati in un genere fotografico, moda, sport ecc…
Ma proprio per questo, restare liberi nelle nostre interpretazioni, per me, significa identificarsi in uno “stile” che dia alle immagini personalità. Sia che si fotografi uno sciatore in discesa libera che una modella in passerella o un fiore in un prato.
Trovare un mio modo di rappresentare un soggetto per me significa lasciarsi coinvolgere dalla situazione, dall’ ambiente e dalle proprie emozioni. Forse faremo delle fotografie meno oggettive ma sicuramente più incisive e personali. Questo è quello che mi spinge a continuare a fotografare ed a mettermi in discussione come fotografo e come persona, come se nella fotografia si riflettesse il mio stile di vita o viceversa.

New Artistic Blog

•November 8, 2007 • Leave a Comment

I want to introduce you a very nice Blog from my friend (and english teacher) Julia.
She’s an artist. She comes from England but now lives in Tuscany! Here you could find her wonderful drawings.

Julia

BuStop

•November 8, 2007 • 2 Comments

bustop

 Today I’m in a strange mood and I want you to show a photo with strange visual impact.

Peter Gabriel come back to Italy!

•July 9, 2007 • Leave a Comment

pg070705067.jpg

On 5th July, Peter Gabriel perfomed the 3rd date of his “Warm Up Tour Summer 07” in Arezzo.
The beautiful setting in the city square was a perfect combination of great music with a typical medieval italian square.
A long night of good music! The set-list has been created by the fans on the PG’s web-site. The concert could not have been better, Peter was in fine form and the band worked perfectly. They have finished before encores on Secret World, which made it the perfect end to the set.
Here it is the pictures of the concert, check it out!

http://www.23hq.com/tiri974/album/2194153

A small view of Parma (Italy)

•July 5, 2007 • Leave a Comment

Dome

Hi! My first post is dedicated to my recent trip to Parma (Italy) with my friend Maurizio.

Enjoy!

http://beta.zooomr.com/people/tiri974/